sabato 30 giugno 2012

Senso di vuoto, non so cosa scrivere! Come faccio?

 Scrivere al pc o con carta e penna

Ci sono momenti in cui, nonostante si abbiano tantissime idee per la testa, sembra impossibile, metterle nero su bianco.

Ti ritrovi a voler scrivere tante cose, una diversa dall’altra, senza riuscire a dare un senso logico agli argomenti.

Guardi il monitor del tuo computer…


Quel foglio bianco virtuale, che in questi momenti, ti sembra ancora più virtuale.

Hai quella strana sensazione di sembrar ridicola anche solo per scrivere una sola parola. È come se tutto ciò che hai fatto fino a questo momento, non avesse
senso.




Capita un po’ a tutti di avere dei momenti in cui è veramente difficile poter scrivere qualcosa, potersi concentrare per riuscir a dare un senso alle misere idee
che sembra si dissolvano in un banco di nebbia fitta.


Tanto per fare un esempio, se mi son decisa a trattare questo argomento è proprio per questa ragione!

Problemi, stanchezza, (oddio, non sono stanca, sono distrutta) possono portare a momenti di vuoto. Anche i migliori scrittori, spesso hanno dei momenti di “non
creatività”, figuriamoci una come me!




NON BISOGNA DISPERARE



La cosa peggiore che si può fare in situazioni di questo genere e lasciarsi andare e compiangersi.

In fin dei conti non è la fine del mondo1 siamo pur sempre esseri umani, che ogni tanto hanno necessità di una pausa, non solo fisica, ma anche e soprattutto
mentale.


Si ha bisogno di “ricaricar le batterie” e trovare degli stimoli per riuscire e mettere nero su bianco, sia che lo si faccia in maniera virtuale con un pc, sia
che lo si faccia ancora in maniera tradizionale con carta e penna.




Io sono del parere che, in questi casi, insistere non serve a molto, anche se mi è capitato di leggere esattamente il contrario, cioè di persone che consigliano
di provarci comunque, le idee verranno alla mente senza neanche rendercene conto.


Probabilmente, anzi quasi sicuramente,  è una cosa soggettiva, ognuno conosce i propri limiti e le proprie facoltà.



IN QUESTI CASI IO FACCIO COSI



  • Provare a fare qualcosa di diverso, distrarsi, ascoltare della musica, guardare la televisione, dedicarsi a un hobby che rilassi la mente è molto utile, così come
    uscire e fare una passeggiata.
    Bisogna, insomma, cercare di liberar la mente, pensare ad altro.

  • Personalmente, quando mi trovo in queste situazioni, mi dedico ai miei hobby personali, (dipingere,bricolage in genere, perché no, fra i tantimuraturae falegnameria). Immancabilmente dopo un po’, mi viene la tanto desiderata ispirazione. In
    questo caso, non amando lasciare le cose a metà, prendo un foglio di carta e “butto giù” tutte le idee che mi vengono in mente, per poi riprenderle con più calma.
     

  • Altre volte, mollo tutto ed esco. Con la mia borsa stile Mary Poppins. Capita spesso infatti, che una situazione particolare, una chiacchierata con gli amici, ci
    dia lo spunto per scrivere qualcosa di interessante. Anche in questo caso, come per magia, dal borsone Poppins, tiro fuori il mio quadernetto e prendo gli appunti.

  • Leggere, sbirciare fra le pagine del web, nei forum, può essere altrettanto
    utile! Questo ci consente di estrapolare idee, di capire quale potrebbe essere l’argomento più richiesto del momento.
     In questo caso, bisogna stare attenti a non “scoppiazzare”, ma cercar di assimilare l’argomento, non soffermandosi ad un’unica opinione, ma confrontandola con altre, copiare
    è un conto, prendere spunto è un altro.

Mi farebbe piacere sapere cosa fate voi in questo caso, magari avete trovato la formuletta magica utile non solo a voi, ma a tutti noi ;)

Dedicato a tutte le persone affette da lupus

SPAZIO UTENTI

Oh Oh

Share it

Ti potrebbe interessare!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Citazione del Giorno