sabato 18 maggio 2013

Mamma coraggio #2

Soffri e stai male. Cerchi di parlare, comunicare con tutti i mezzi che conosci, buone, cattive, ricatti, urla, sorrisi, ma ti rendi conto che ogni sistema è nullo, vano, come se fosse solo una scena di un film,durata pochi secondi e già dimenticata perché, una nuova scena, da film horror, ha già preso il sopravvento.
Arriva così, dopo numerose lotte, notti in bianco e fiumi di lacrime, l'amara e triste conclusione che, per salvarlo,per proteggerlo esiste un solo modo. Combattuta con te stessa, hai paura,. Hai paura di perderlo, di non rivederlo mai più....
Ma puoi restare inerme di fronte al fatto che, quasi sicuramente, ogni giorno può diventare maledetto, può essere il giorno che ti strappa, in modo brusco, malvagio, quel figlio che, nonostante tutto ami più della tua stessa vita?
No, l'inerzia non serve a niente, nonostante la tua gran voglia di scappare, di allontanarti per sempre da tutto ciò che ti circonda, da tutto ciò che ti ricorda quelle azioni, quelle decisioni completamente sbagliate.
Sai che esiste un solo modo per cercare di riparare, per cercar di riportare il sangue del tuo sangue sulla retta via. Metti da parte paure, dolori, vergogna e agisci.
Ed è a questo punto che ti accorgi della cattiveria delle persone. Ti giudicano, ti guardano sbieco, ti levano il saluto e ti lasciano sola nel tuo dolore, ti lasciano affogare nelle tue lacrime senza pensare, neanche per un istante che hai preferito parlare e non vivere nella menzogna, denunciando una grande piaga, che dilania, devasta moltissimi adolescenti, che erroneamente, si fanno forti, causa informazioni spazzatura pubblicate con tantissima semplicità sul grande Facebook.

Dedicato a tutte le persone affette da lupus

SPAZIO UTENTI

Oh Oh

Share it

Ti potrebbe interessare!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Citazione del Giorno