sabato 30 marzo 2013

Quella pubblicità così poco attinente…





La classica domanda che si pone un blogger di poca esperienza è:
come  mai nel mio blog compaiono pubblicità poco attinenti con gli articoli che posto nel mio blog?



La risposta potrebbe ridursi a una semplice sigla: IP ovvero indirizzo IP (Internet Protocol).

Ormai anche i meno esperti di web sono consapevoli che ogni qualvolta ci si connette si viene immediatamente identificati attraverso il nostro indirizzo IP.
Così come è vero che il 90% delle pubblicità presenti in qualsiasi sito o blog, sia che provengano direttamente da AdSense o da altri siti pubblicitari, sono strettamente collegati a Google, ormai padrone del marketing pubblicitario e del cpm internazionale.  Piattaforme come Overblog, ad esempio, basano i loro guadagni sulla pubblicità AdSense.

Ma arriviamo al dunque.
Quando eseguiamo una ricerca, usiamo generalmente Google research che come altro sito rileva il nostro indirizzo IP!
Automaticamente, quando apriamo un qualsiasi sito o blog che contiene pubblicità AdSense, appariranno pubblicità attinenti al tipo di ricerche maggiormente effettuate dal nostro IP.

Se da un lato appare come una spia del tutto non curante della nostra privacy, dall’altro bisogna capire che è un modo per invogliare gli utenti a cliccare le pubblicità.
Sarebbe inutile e ridicolo che a me (ad esempio) apparissero pubblicità su macchinari industriali visto che non me ne intendo e non ne farei mai uso!

E’ purtroppo il rovescio della medaglia di questo grande mezzo di comunicazione!
Poca privicy per trovare immediatamente ciò che veramente ci interessa! Per non trascorrere ore e ore a scoprire offerte e siti che maggiormente si avvicinano alle nostre scelte.

Non credete?
-->

Dedicato a tutte le persone affette da lupus

SPAZIO UTENTI

Oh Oh

Share it

Ti potrebbe interessare!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Citazione del Giorno